Applicazioni Android: le migliori app

0
13
Applicazioni Android: le migliori app


Hai appena acquistato il tuo primo smartphone Android e stai assillando amici e parenti per farti consigliare le migliori app da scaricare dal Play Store? Vorresti evitare l’installazione di app potenzialmente inutili e, quindi, vorresti qualche consiglio su quali sono le app per Android più interessanti in ogni settore? Non preoccuparti, se vuoi ti do una mano io a muovere i primi passi in questo “universo” a te sconosciuto.

Qui sotto, trovi una lista completa con le migliori applicazioni Android suddivise in base al genere d’appartenenza: social network e comunicazione, Internet, produttività, multimedia, sicurezza, personalizzazione del sistema e così via. Il consiglio che ti do è quello di individuare tutte le app che ti interessano, cercando di capire quali di queste ti sono effettivamente utili, e poi scaricarle sul tuo smartphone o tablet.

Allora, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti occorre per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e scorri l’elenco di app che trovi di seguito per trovare quelle che fanno al caso tuo. A me non resta altro da fare che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

Social network e Comunicazione

Cominciamo questa rassegna dedicata alle migliori applicazioni Android con quella che rientrano nella categoria social network e comunicazione, dato che queste costituiscono l’attrezzatura di base per comunicare con i propri amici nella maniera più facile ed economica possibile: uno dei motivi principali per cui si decide di utilizzare uno smartphone o un tablet.

  • Facebook e Facebook Messenger — chi è iscritto al social network più popolare al mondo non può non installare la sua applicazione ufficiale, più Messenger, che permette di scambiare messaggi gratis attraverso Internet con tutti i propri amici (tramite la chat di Facebook). Entrambe sono gratuite al 100%.
  • Instagram — è l’app ufficiale del sempre più popolare social network fotografico, grazie alla quale è possibile applicare degli effetti vintage alle proprie foto (o ai propri video) e condividerli online con estrema facilità. Per non parlare delle storie, le sequenze di video e foto che durano 24 ore e che sono sempre più popolari all’interno della piattaforma. È gratis.
  • Twitter — è un altro social network che è particolarmente apprezzato da chi vuole rimanere aggiornato sugli argomenti di tendenza in un dato momento o vuole comunicare in maniera stringata (prevede un limite di 280 caratteri per post). La sua app ufficiale permette di sfruttarlo nel migliore dei modi. Gratis.
  • WhatsApp Messenger — ormai non ha più bisogno di presentazioni. Si tratta di uno dei più famosi servizi al mondo per scambiarsi messaggi gratis via Internet, effettuare chiamate e videochiamate. L’app è gratis da scaricare e utilizzare, senza limiti di tempo.
  • Telegram — si tratta di una validissima alternativa a WhatsApp, dal momento che integra alcune funzioni in più, come la possibilità di creare e seguire canali, gruppi, supergruppi e quant’altro. In molti lo preferiscono a WhatsApp, o comunque lo affiancano a quest’ultimo.
  • Skype — il servizio VoIP di Microsoft che consente di chiamare e videochiamare gratuitamente tutti gli utenti iscritti a esso ed effettuare telefonate internazionali a prezzi molto convenienti. Gratis.
  • IM+ — è un’applicazione di messaggistica istantanea all-in-one che consente di chattare su tutte le reti IM più popolari, come Facebook, Skype, Yahoo!, ICQ, etc., di cui ti ho parlato in un altro tutorial. Gratis.

Internet

Ora vediamo alcune delle migliori app per la navigazione Web, la lettura di news, la gestione della posta elettronica e altri aspetti che riguardano più generalmente Internet.

  • Chrome — l’ottimo browser di Google, che ha dalla sua una straordinaria velocità di caricamento delle pagine e un’efficace funzione per sincronizzare i dati della navigazione con altri computer e dispositivi. Gratis.
  • Firefox — altro popolarissimo browser disponibile anche su PC. Supporta la sincronizzazione dei dati di navigazione su più dispositivi e l’installazione di componenti aggiuntivi. Gratis.
  • Puffin Browser – l’unico browser per Android che supporta appieno la tecnologia Adobe Flash Player. Dal momento che è basato su un sistema cloud, la riproduzione di giochi e video non è sempre fluida come ci si aspetterebbe, ma ti consiglio comunque di testarlo visto che è gratis.
  • Gmail — il client ufficiale di Google per gestire uno o più account Gmail. Gratis.
  • Microsoft Outlook – il client di posta di Microsoft che offre il supporto a tutti i principali servizi di posta elettronica e sincronizza i dati con vari servizi di cloud storage, quali Dropbox e Google Drive. Gratis.
  • MailDroid — uno dei migliori client per la posta elettronica disponibili su Android. Supporta tutti i principali servizi email e include molteplici feature avanzate. Gratis.
  • Feedly — uno dei migliori servizi per la lettura dei feed RSS, disponibile anche su computer. Gratis.
  • Pocket – è uno dei migliori servizi di tipo “read later” che, come forse avrai già capito, consente di archiviare gli articoli che si trovano online per leggerli in un secondo momento, anche senza connessione a Internet. Gratis.
  • Flud — si tratta di un’app che permette di scaricare film e altri file BitTorrent su Android. Gratis.

Produttività

Queste invece sono delle applicazioni Android imperdibili quando si deve redigere un documento, elaborare un foglio di calcolo o ricordare le cose da fare, organizzare e gestire i propri impegni e molto altro ancora. Tutto per la produttività, insomma.

  • Microsoft Office WordExcel e PowerPoint — la suite per la produttività di Microsoft è disponibile anche su Android gratuitamente (purché vengano utilizzate su dispositivi dalle dimensioni inferiori ai 10.1″), con funzioni extra per gli utenti abbonati a Office 365, il cui piano parte da 7 euro/mese.
  • WPS Office — si tratta di una delle più famose suite “alternative” e gratuite a Microsoft Office disponibili per Android, che permette di di creare e modificare tutti i file creati con Word, Excel e PowerPoint. Supporta pienamente anche i file PDF e l’integrazione con i principali servizi cloud.
  • Adobe Acrobat Reader e Xodo PDF — si tratta di due famosissime app per la gestione dei PDF in mobilità, che permettono non solo di leggerli ma anche di modificarli con annotazioni, evidenziazioni e quant’altro. Gratis.
  • Google Calendar — l’app ufficiale dell’omonimo servizio offerto da “Big G” che permette di gestire i propri impegni utilizzando un calendario smart, sincronizzabile su più device (purché siano collegati al medesimo account Google). Gratis.
  • Google Translate — il servizio di traduzione di Google sempre a portata di mano, supporta anche le traduzioni offline (previa download di appositi dizionari).
  • Google DriveDropbox e OneDrive – le applicazioni ufficiali dei servizi di cloud storage più apprezzati del momento che non possono mancare nei device di chi vuole avere sempre a portata di mano file e documenti salvati online.
  • Writer — applicazione semplice e ben realizzata che consente di scrivere annotazioni o realizzare documenti usando il linguaggio di markup Markdown. Ideale per chi scrive su blog e siti Internet. Gratis.
  • Google Keep — si tratta del servizio di Google grazie al quale è possibile creare note e liste in modo facile e veloce, e sincronizzarle su tutti i device collegati al proprio account Google. Gratis.
  • Evernote — la più famosa applicazione per prendere annotazioni. Disponibile anche per computer, consente di salvare porzioni di pagine Web (o pagine intere), foto, annotare informazioni e gestire tutto in maniera molto semplice. Gratis.
  • Any.do e Wunderlist — si tratta di due famosissimi to-do manager, che sono l’ideale per chi cerca una soluzione semplice, minimal, ma estremamente efficace per appuntare le cose da fare. Entrambe possono essere scaricate gratis.
  • Scanbot — applicazione che consente di usare la fotocamera a mo’ di scanner, permettendo di catturare documenti cartacei e salvarli sul dispositivo o in cloud come PDF e persino di rilevare codici QR. Di base è gratuita, ma per accedere a tutte le funzioni, come quella che permette di estrarre il testo (OCR), bisogna acquistare la versione completa, che costa 7,99 euro.
  • Nimbus Clipper — consente di personalizzare gli screenshot aggiungendovi annotazioni, frecce, sfocature e altri elementi grafici aggiuntivi. Offre anche la possibilità di catturare intere pagine Web, scrivere sui file PDF e molto altro ancora. Gratis.
  • TeamViewer — consente di controllare da remoto il proprio PC in maniera semplicissima (come ti ho già dimostrato in questo tutorial). Gratis.
  • AirDroid — si tratta di un’app che permette di interagire con proprio device dal computer (tramite un client da scaricare o tramite la versione Web del servizio) e che consente anche di inviare e ricevere file dallo smartphone e addirittura controllare il proprio device da remoto (funzione che richiede i permessi di root). Gratis.
  • Total Commander — è uno dei migliori file manager per Android, in quanto è completamente gratuito, dispone di un’interfaccia curata nei minimi dettagli che permette di accedere a ogni singola cartella presente sul proprio device in maniera semplicissima.

Multimedia

Smartphone e tablet vengono ampiamente utilizzati per guardare foto, video e ascoltare musica. Ecco, dunque, una rapida rassegna con le migliori applicazioni Android per gestire i multimedia.

  • Google Foto — l’app ideale per organizzare le proprie foto sull’omonimo servizio di cloud e backup offerto da Google che permette di caricare foto e video illimitatamente (se sono ad alta qualità, quindi rispettivamente a massimo 16MP o 1080p) o fino a 15GB (se sono a qualità originale). Gratis.
  • Snapseed — altra app sviluppata da Google, che è pensata per editare le foto in mobilità utilizzando i molteplici tool integrati che sono davvero semplici da utilizzare.
  • Adobe Photoshop Mix — si tratta di un’ottima app gratuita per ritoccare foto, la quale integra strumenti avanzati che permettono di realizzare dei veri e propri fotomontaggi. Te ne ho già parlato nella guida dedicata alle app per Photoshop, ricordi?
  • VSCO — rimandando in tema di photo-editing, ti consiglio di provare questa app gratuita che permette di editare foto applicando dei filtri pronti all’uso (comunque personalizzabili).
  • InShot — è uno dei migliori editor video disponibili sul Play Store, con il quale è possibile ruotare video, ritagliarli, montarli, etc. Di base è gratis, ma alcuni effetti e funzionalità sono disponibili sotto forma di acquisti in-app a partire da 0,99 euro per elemento.
  • Spotify Music — si tratta di uno dei più popolari servizi di musica streaming, che permette di ascoltare gratuitamente una vasta playlist di brani. Per accedere alle funzioni avanzate, le quali permettono di ascoltare musica senza interruzioni pubblicitarie, organizzare le proprie playlist e avere una qualità audio superiore, bisogna sottoscrivere un piano d’abbonamento Premium a partire da 9,99 euro/mese (dopo una prova gratuita di 30 giorni).
  • Apple Music — il servizio di musica streaming di Apple che offre milioni di brani da ascoltare anche offline. Pur potendo scaricare l’app gratuitamente, il servizio è a pagamento: l’abbonamento parte da 9,99 euro/mese ed è possibile testarlo gratis per 3 mesi.
  • YouTube Music — è la risposta di Google a Spotify e Apple Music, che permette di ascoltare musica in streaming. Il servizio può essere utilizzato gratis, con gli annunci pubblicitari, oppure è possibile sottoscrivere l’abbonamento Premium, che al costo di 9,99 euro/mese permette di eliminare la pubblicità, ascoltare i brani offline e in background. Volendo, è possibile testare il servizio Premium per 3 mesi, come ti ho spiegato in questa guida.
  • Amazon Music – l’app ufficiale del servizio musicale di casa Amazon. Dà accesso a tantissimi brani a costo zero agli abbonati ad Amazon Prime. Te ne ho parlato più in dettaglio nel mio tutorial dedicato.
  • YouTube — si tratta della più popolare piattaforma di video sharing. Se passi ore e ore al giorno a guardare video e contenuti provenienti da YouTube, non puoi fare a meno di scaricare quest’app gratuita. Come forse già saprai, è possibile vedere video gratis con interruzioni pubblicitarie, ma è possibile sottoscrivere il piano Premium, che parte da 11,99 euro/mese, che oltre a rimuovere la pubblicità permette di riprodurre i contenuti in background e offline. Maggiori info qui.
  • Netflix — l’app ufficiale della popolare piattaforma di video streaming che permette di accedere alle proprie serie preferite anche dal proprio dispositivo mobile. Ti ho spiegato come utilizzarla nella guida su come vedere Netflix.
  • Infinity — è l’app ufficiale del servizio di video streaming targato Mediaset, di cui ti ho parlato nella guida su come vedere Infinity.
  • Amazon Prime Video — è l’app ufficiale del servizio di video streaming di Amazon, che permette di vedere i contenuti realizzati da quest’ultimo anche dai propri device Android.
  • Premium Play — se hai un abbonamento Mediaset Premium attivo, puoi vedere Premium dallo smartphone o dal tablet utilizzando questa app.
  • NOW TV (Android/iOS) — è l’app ufficiale di NOW TV che consente di vedere i contenuti inclusi nel proprio abbonamento con estrema comodità, come ti ho già illustrato nella guida su  come vedere NOW TV.
  • VLC — il celebre media player desktop, che permette di riprodurre contenuti in molteplici formati, è disponibile anche su Android sotto forma di app gratuita.
  • Pocket Casts — una delle migliori app per ascoltare e gestire podcast su Android. Costa 3,99 euro.
  • Shazam — permette di scoprire il titolo di una canzone semplicemente avvicinando lo smartphone alla fonte del suono mentre questa viene riprodotta. Gratis.

Sicurezza, Sistema e Personalizzazione

Migliori app Android

Se stai cercando app che consentano di aumentare la sicurezza del sistema, prevenire malware e, perché no, anche personalizzare un po’ il nostro amato “robottino verde”, eccone qualcuna che può fare al caso tuo.

  • Avast Mobile Security — versione Android del celebre antivirus per PC, che consente di proteggere il telefono dai malware e di rintracciarlo in caso di smarrimento. Gratis.
  • SD MaidCCleaner — sono due applicativi che permettono di fare pulizia sul proprio device Android, operazione necessaria per evitare che si “intasi” con file inutili. Te ne ho parlato nel dettaglio nella mia guida su come pulire Android.
  • Titanium Backup — una delle migliori app gratuite per effettuare copie di backup dei dati presenti sullo smartphone e ripristinarli all’occorrenza. Necessita di root.
  • 1Password — si tratta di uno dei migliori password manager, se non il migliore di tutti. Non solo permette di conservare in modo sicuro tutte le proprie password, ma anche annotazioni, documenti riservati e altre informazioni ancora. Non è gratis, in quanto il servizio di gestione delle password costa 2,99 dollari/mese (fatturati annualmente), anche se è possibile testarne le funzionalità gratis per 30 giorni. Come alternativa gratuita ti consiglio di provare l’ottimo LastPass o Keepass2Android.
  • Wakelock Detector — app molto utile che permette di scoprire quali applicazioni tengono impegnato il processore del telefono anche quando lo schermo è spento. Gratis.
  • Nova Launcher — uno dei migliori launcher disponibili per Android, che consente di avere una home screen estremamente ordinata, personalizzabile e ricca di funzioni interessanti. La versione Prime, che costa 4,50 euro, offre anche alcune funzioni aggiuntive, che permettono di personalizzare i menu, nascondere app, usare gesture, etc.
  • Tastiera Google — si tratta di una delle tastiere Android più apprezzate. Fa bene il suo lavoro, è precisa e supporta le gesture che consentono di digitare testi semplicemente trascinando il dito sullo schermo.

Viaggi e Attività

Concludo questa lunghissima lista di app per dispositivi Android con l’immancabile categoria dedicata ai viaggi e alle attività, nella quale ho incluso app che possono tornarti utili per compiere varie operazioni: navigare, guardare le previsioni meteo, fare calcoli, prenotare hotel e voli e quant’altro.

  • Google Maps — se hai bisogno di controllare il traffico, pianificare un percorso e avere a disposizione un navigatore sempre aggiornato, quest’app di Google non può mancare sul tuo smartphone/tablet. Gratis.
  • Waze — si tratta di un vero e proprio navigatore mobile, che permette di ricevere informazioni aggiornate durante i propri viaggi per quanto riguarda incidenti, traffico, costo del carburante, autovelox e così via. Ho dedicato un tutorial a questo utilissimo servizio: leggilo pure. Gratis.
  • Moovit — è l’app ideale per chi si sposta con i mezzi pubblici, in quanto permette di rimanere sempre aggiornati sugli orari di arrivo e partenza di bus e treni, nonché informazioni relative agli scioperi, ai ritardi e quant’altro. Gratis.
  • Trainline — si tratta di un’app indispensabile per chi vuole acquistare i biglietti di Trenitalia, Italo, Frecciarossa, Flixbus e molte altre compagnie ferroviarie e di pullman in Italia e in Europa, direttamente dal proprio dispositivo.
  • TripAdvisor — è l’app ufficiale dell’omonimo servizio che permette di trovare voli e hotel a prezzi vantaggiosi e di informarsi preventivamente su ristoranti e strutture ricettive leggendo le recensioni rilasciate dagli utenti.
  • TheFork — si tratta di un’app ideata dagli sviluppatori di TripAdvisor che permette di prenotare ristoranti e usufruire di sconti alla cassa fino al 50%.
  • Just Eat — rimandando sempre in tema di cibo, ti consiglio di provare questa famosissima app che offre la possibilità di ordinare pranzo e cena e ricevere il tutto a domicilio (nelle città aderenti al servizio).
  • Uber — si tratta dell’app ufficiale del celebre servizio di car sharing, con il quale è possibile prenotare una corsa e raggiungere le proprie destinazioni a prezzi vantaggiosi.
  • mytaxi — è un’app che permette di prenotare taxi in modo facile e veloce. Tra le sue caratteristiche più interessanti vi è la possibilità di sapere in anticipo nome e cognome del tassista, visualizzare sulla mappa il taxi in arrivo e la possibilità di pagare dall’app. Te ne ho parlato dettagliatamente in un’altra guida.
  • Yahoo Meteo — semplicemente una delle migliori app per rimanere aggiornato sulle previsioni meteo di tutto il mondo, corredata da un design a dir poco sublime. Gratis.
  • Speedtest.net — l’app di OOKLA permette di effettuare speed-test dal proprio dispositivo per verificare lo stato della propria connessione a Internet.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.