Come aggiornare TV LG |

0
25
Come aggiornare TV LG |


Hai posizionato il tuo nuovo televisore LG nella sala o in camera e, preso dall’entusiasmo per questo nuovo acquisto, hai provato tutte le caratteristiche Smart previste dal dispositivo. Durante le prove, però, ti sei reso conto che proprio quella funzionalità per cui hai acquistato il televisore non è presente, oppure hai sperimentato fin da subito qualche problemino lato software, al punto da costringerti a spegnerlo e riaccenderlo.

In questo momento sei in panico, lo capisco ma, anziché pensare a cosa dire al commesso del negozio presso cui hai acquistato il televisore, che ti sembra apparentemente difettoso, considera la possibilità di procedere innanzitutto con un aggiornamento dello stesso: quest’operazione, infatti, riesce molto spesso a correggere brillantemente i problemi del software “di fabbrica”, aggiungendo inoltre nuove funzionalità al televisore. Dunque, prima di metterti in auto e recarti presso il rivenditore, fermati un attimo e dedicami qualche minuto del tuo tempo: in questa guida ti mostrerò come aggiornare TV LG così da poter usufruire dell’ultima versione del sistema operativo dedicata al modello che hai scelto.

Dunque, senza esitare oltre, procedi subito con la lettura di questa mia guida: sono sicuro che, seguendo alla lettera i consigli che mi appresto a darti, riuscirai a ottenere una versione del sistema operativo “perfetta”, esattamente come quella che ti aspettavi, risolvendo le eventuali piccole problematiche riscontrate in fase di prima accensione. A questo punto, non mi resta altro da fare se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Collegare il TV a Internet

Per poter ricevere gli aggiornamenti previsti per il tuo televisore LG, devi innanzitutto collegare quest’ultimo a Internet, tramite Wi-Fi oppure tramite connessione Ethernet. Vediamo subito come fare.

Connessione via cavo Ethernet

Se intendi collegare il tuo TV LG a Internet tramite cavo di rete Ethernet, la procedura che devi affrontare è molto semplice, poiché non è richiesto nessun tipo di configurazione aggiuntiva sul televisore.

Tanto per cominciare, procurati un cavo Ethernet abbastanza lungo da poter coprire la distanza che separa il modem dal televisore, dopodiché collega un’estremità del cavo a una delle porte Ethernet libere presenti sul retro del router, quindi ripeti la medesima operazione con la porta Ethernet collocata sul retro (o sulla fascia laterale) del TV. Tale porta potrebbe essere identificata da differenti diciture, come per esempio Internet, LAN (o, appunto, Ethernet).

AmazonBasics – Cavo patch Ethernet di Cat6 con connettori RJ45, 1,5 m

Amazon.it: 5,39 €Vedi offerta su Amazon

Se tutto è filato liscio, il collegamento a Internet dovrebbe essere attivo subito dopo aver completato l’operazione di collegamento delle due estremità del cavo; come ti ho già anticipato poc’anzi, non è richiesta configurazione aggiuntiva, pertanto non dovrai fare nient’altro sul televisore.

Qualora il router in tuo possesso fosse troppo lontano dal televisore LG che intendi collegare a Internet, ti consiglio di non utilizzare dei cavi Ethernet troppo lunghi (rischi di inciampare o di rovinare l’aspetto della stanza con un filo che passa ovunque), ma di affidarti a un adattatore Powerline: queste particolari spine di corrente, dotate di un’entrata LAN, permettono di effettuare un collegamento Ethernet sfruttando le prese elettriche presenti in casa.

Puoi acquistare una coppia di Powerline nei migliori negozi di articoli informatici o, se lo desideri, anche online.

TP-Link TL-PA7010 Kit Powerline, AV1000 Mbps su Powerline, 1 Porta Gig…

Amazon.it: 59,99 € 42,99 €Vedi offerta su Amazon

Utilizzarle gli adattatori Powerline è davvero molto semplice: inserisci questi ultimi in due prese di corrente libere (non utilizzare prolunghe, multi prese, ciabatte o altri “sdoppiatori” simili) poste in prossimità dei dispositivi da collegare tra loro (in questo caso, devi posizionare l’adattatore principale nelle vicinanze del router e il satellite presso il televisore), attendi che i due dispositivi si vedano e si sincronizzino, quindi utilizza i cavi Ethernet forniti nella confezione per realizzare il collegamento tra gli adattatori e i dispositivi (ossia il modem e il televisore).

Se hai fatto tutto correttamente, il televisore dovrebbe risultare collegato a Internet senza il bisogno di far passare un filo lunghissimo da una parte all’altra della stanza. Per approfondire ulteriormente il discorso sul funzionamento della tecnologia Powerline e sui trucchi per utilizzarla al meglio, ti consiglio di dare uno sguardo alla mia guida su come funziona il Powerline, in cui ho avuto modo di spiegarti tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento.

Connessione Wi-Fi

Se il tuo TV LG è dotato di connessione Wi-Fi, devi accedere alle impostazioni del televisore per effettuare il collegamento alla rete wireless.

Dunque, per prima cosa, accendi il televisore e pigia il tasto Impostazioni del telecomando, quello a forma di ingranaggio collocato nella parte superiore dello stesso. Una volta visualizzato il menu di accesso rapido (i vari “cerchietti” colorati sulla destra dello schermo), seleziona con le frecce direzionali del telecomando il cerchietto identificato dall’icona a forma di tre puntini per accedere alle impostazioni del televisore.

Giunto nell’apposita schermata, portati nel menu Rete (facilmente visibile nella barra laterale sinistra) quindi seleziona la voce Connessione WiFi (dovrebbe comparire a schermo la voce Non connesso, a prova che il tuo TV non è ancora collegato a Internet tramite wireless).

In questa fase, dovrebbe aprirsi una schermata contenente tutte le reti senza fili disponibili nei paraggi: seleziona la rete di tuo interesse tramite le frecce direzionali del telecomando, conferma la selezione pigiando sul tasto OK e, aiutandoti con la tastiera su schermo, digita la password della tua rete Wi-Fi, così da poter connettere il televisore a Internet.

Non ricordi più qual è la password della connessione Wi-Fi di casa? Allora ti consiglio di leggere il mio tutorial su come recuperare la password del Wi-Fi, così da potervi risalire in brevissimo tempo.

Il modem è troppo lontano dal televisore LG? Il segnale wireless che arriva a quest’ultimo è debole o del tutto assente? In questo caso, puoi rimediare con una piccola spesa aggiuntiva, procurandoti un Wi-Fi Extender.

Di fatto, questo piccolo dispositivo permette di ampliare la copertura della rete Wi-Fi casalinga, così da potenziare la trasmissione del segnale in un numero maggiore di stanze (includendo, con un posizionamento strategico, anche quella in cui hai posizionato il nuovo televisore LG). I Wi-Fi extender possono essere acquistati nei negozi di articoli informatici oppure online.

TP-Link TL-WA850RE Ripetitore WiFi, Range Extender Universale, Wi-Fi S…

Amazon.it: 44,90 € 17,59 €Vedi offerta su Amazon

Una volta procuratoti questo dispositivo, collegalo a una presa di corrente libera in un punto in cui la rete Wi-Fi dispone ancora di un segnale adeguato (l’ideale è a metà distanza tra il modem e la TV), entra nel menu di configurazione con un notebook (utilizzando un cavo di rete Ethernet per accedere al menu iniziale) oppure uno smartphone (accendendo alla rete libera del dispositivo fornita per la configurazione) e, quando richiesto dalla procedura di configurazione automatica, scegli la rete da estendere e specifica la chiave di connessione.

A questo punto, la rete Wi-Fi dovrebbe venir estesa automaticamente: la nuova rete creata dall’extender dovrebbe disporre della stessa password e del medesimo nome della rete originale, seguito dal suffisso EXT.

Per ulteriori indicazioni relative all’acquisto e alla configurazione dei Wi-Fi extender, ti invito a leggere con molta attenzione la mia guida su come estendere rete Wi-Fi, in cui ti ho spiegato per filo e per segno i passaggi da seguire e i trucchi per sfruttare al meglio questi dispositivi.

Aggiornare il TV LG

Ora che il televisore è connesso correttamente a Internet, puoi ricevere gli aggiornamenti rilasciati da LG in maniera del tutto automatica. Infatti, tutti i moderni TV LG sono programmati per cercare gli aggiornamenti e installarli nelle ore notturne o quando l’apparecchio è spento per un certo periodo di tempo.

Dunque, dopo aver connesso il tuo televisore LG a Internet, non ti resta che attendere qualche ora o qualche giorno: non appena un nuovo aggiornamento viene automaticamente installato, dovrebbe comparire un messaggio d’avviso in alto a destra, che ti avvisa della corretta riuscita dell’operazione.

In alternativa, se proprio fremi e non vuoi aspettare gli aggiornamenti automatici, puoi controllarne subito la presenza: tutto ciò che devi fare è pigiare il tasto a forma di ingranaggio presente nella parte superiore del telecomando, selezionare il cerchio con la medesima forma che dovrebbe comparire a schermo, per aprire il menu delle impostazioni.

All’interno di questo menu, scegli la sezione Generali e in seguito la voce Informazioni sulla TV; successivamente, pigia sul pulsante Controlla aggiornamenti per avviare la ricerca di nuovi aggiornamenti per il modello di TV in tuo possesso.

Se la ricerca ha esito positivo, dovrebbe comparire un messaggio che notifica la possibilità di installare subito gli update disponibili: per procedere, premi il pulsante OK. Compiuta quest’operazione, il televisore viene riavviato per finalizzare l’installazione dell’aggiornamento: dopo alcuni minuti, il televisore dovrebbe tornare attivo e funzionante ma, soprattutto, aggiornato all’ultima versione disponibile del software!

Se invece la ricerca ha esito negativo, non disperare: un aggiornamento potrebbe essere disponibile nei giorni o nei mesi a seguire. A tal proposito, ti consiglio di lasciare il segno di spunta alla voce Consentire gli aggiornamenti automatici, che ti permetterà di cercare e installare automaticamente i nuovi aggiornamenti non appena disponibili, senza dover ogni volta controllare manualmente nel menu che ti ho mostrato poco fa. L’unico prerequisito è che la tua connessione a Internet sia sempre attiva, così da consentire la ricerca degli aggiornamenti in maniera del tutto autonoma da parte del televisore.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.