Come nascondere colonne in Excel

0
46
Come nascondere colonne in Excel


Anche grazie ai miei consigli, hai finalmente scoperto come usare Excel e ti stai divertendo a scoprire ogni giorno nuove funzioni di questo potentissimo software per l’elaborazione di fogli di calcolo. Beh, oggi voglio dare anche il mio contributo a questo tuo percorso di avvicinamento a Excel illustrandoti una caratteristica del programma che probabilmente non hai mani notato.

A cosa mi riferisco? Alla possibilità di nascondere intere colonne dei fogli di calcolo facendo diventare invisibile il loro contenuto senza cancellarlo. Come dici? Impossibile? Allora avevo ragione. Non sai ancora come nascondere colonne in Excel e bisogna rimediare subito… adesso ti mostro come si fa!

Non ti preoccupare della versione di Office che utilizzi: io per il tutorial ho adoperato l’edizione 2019 di Excel per Windows e macOS (che, nel momento in cui scrivo, è la più recente fra quelle disponibili), ma le indicazioni riportate nella guida sono valide anche per le versioni più datate di Office, fino alla 2007. Inoltre, ti spiegherò anche come agire nel vecchio Excel 2003, in Excel Online (la versione Web gratuita del celebre software Microsoft) e nell’app di Excel per smartphone e tablet. Insomma, non ti resta davvero nient’altro da fare se non ritagliarti cinque minuti di tempo libero e dedicarti alla lettura di questo tutorial! Buon divertimento!

Indice

Come nascondere colonne in Excel per PC e Mac

Come nascondere colonne in Excel

Se vuoi imparare come nascondere colonne in Excel e utilizzi una versione recente di Office (a partire dalla 2007 fino alla 2019), non devi far altro che avviare il software tramite il suo collegamento presente nel menu Start di Windows o nel Launchpad di macOS e importare in esso il foglio di calcolo sul quale intendi lavorare (o, in alternativa, crea un nuovo documento facendo doppio clic sull’apposita voce).

A questo punto, sei pronto per passare all’azione: clicca sulla lettera corrispondente alla colonna che vuoi rendere invisibile, in modo da selezionarla per intero, premi sul pulsante Formatocollocato in alto a destra nella barra degli strumenti di Excel (all’interno della scheda Home) e seleziona le voci Nascondi e scopri > Nascondi colonne dal menu che compare.

Adesso hai nascosto la colonna selezionata ma non hai cancellato il suo contenuto. Per farla tornare visibile, non devi far altro che digitare la lettera della colonna nascosta seguita dal numero 1 (es. E1 se hai nascosto la colonna E) nel menu a tendina che si trova in alto a sinistra (sotto la barra degli strumenti) e premere il tasto Invio della tastiera del tuo PC. Torna dunque nel menu Formato > Nascondi e scopri e seleziona la voce Scopri colonne dal menu che compare.

Come mostrare colonne in Excel

Su Office 2003 e precedenti, il procedimento è praticamente identico, cambia però la disposizione dei menu. Questo significa che, per nascondere una colonna in Excel, devi cliccare sulla lettera relativa a quest’ultima, recarti nel menu Formato (in alto) e selezionare le voci Colonna > Nascondi dallo stesso.

Per far tornare la colonna nascosta visibile, devi digitare la lettera della colonna nascosta seguita dal numero 1 (es. E1 se hai nascosto la colonna E) nel menu a tendina che si trova in alto a sinistra (sotto la barra degli strumenti) e premere il tasto Invio sulla tastiera del PC. Torna dunque nel menu Formato > Colonna e seleziona la voce Scopri dal menu che compare per completare l’operazione.

Come nascondere colonne in Excel Online

Come nascondere colonne in Excel Online

Stai utilizzando un computer sul quale non è possibile installare Excel? Non disperare: se hai l’urgente necessità di modificare un foglio di calcolo e nascondere delle colonne all’interno di quest’ultimo, puoi usare Excel Online, una versione “alleggerita” e totalmente gradita di Microsoft Excel che funziona direttamente dal browser. L’unico requisito necessario per utilizzare il servizio è essere in possesso di un account Microsoft. Pertanto, se non hai ancora provveduto a creare un account Microsoft, rimedia subito seguendo il mio tutorial dedicato all’argomento.

Una volta creato un account Microsoft, per utilizzare Excel Online, devi caricare il documento che desideri modificare su OneDrive, il servizio di cloud storage di casa Microsoft che offre 5GB di spazio gratuito. Accedi, dunque, al tuo OneDrive e trascina nella finestra del browser il file XLSX/XLS che desideri modificare con Excel Online.

Attendi, dunque, che venga portato a termine l’upload del documento e seleziona quest’ultimo all’interno di OneDrive per aprirlo direttamente in Excel Online. Se, invece, desideri creare un nuovo foglio di calcolo o modificare un file già caricato su OneDrive, accedi direttamente a Excel Online ed effettua il login con il tuo account Microsoft (se necessario).

Una volta aperto il foglio di calcolo su cui intendi lavorare, per nascondere una colonna in Excel Online, fai clic sulla lettera corrispondente (in modo da selezionarla per intero), dopodiché premi il pulsante Formato collocato in alto a destra (nella scheda Home della barra degli strumenti) e seleziona le voci Nascondi e scopri > Nascondi colonne dal menu che si apre.

Le modifiche apportate al documento verranno salvate automaticamente online, su OneDrive. Per scaricare il file offline, invece, clicca sul pulsante File, che si trova in alto a sinistra, seleziona la voce Salva con nome dal menu che compare di lato e pigia sul bottone Scarica una copia.

In caso di ripensamenti, per mostrare nuovamente la colonna nascosta, clicca sul pulsante Trova e seleziona collocato in alto a destra nella barra degli strumenti di Excel Online (nella scheda Home) e seleziona la voce Vai a dal menu che si apre.

Nel riquadro che compre sullo schermo, digita le coordinate della prima cella della colonna nascosta in precedenza (es. G1, se la colonna nascosta è la G) e dai Invio, in modo da selezionare quest’ultima. Dopodiché premi il pulsante Formato collocato in alto a destra e seleziona le voci Nascondi e scopri > Scopri colonne dal menu che si apre per completare l’operazione.

Come nascondere colonne in Excel per smartphone e tablet

Come nascondere colonne in Excel

Come forse già saprai, Excel è disponibile anche sotto forma di applicazione per smartphone e tablet. Per essere precisi, è disponibile per Android, iOS e Windows 10 Mobile e si può usare gratis, a patto di avere un dispositivo di dimensioni pari o inferiori ai 10.1” (altrimenti è richiesta la sottoscrizione di un abbonamento a Office 365, a partire da 7 euro/mese, la quale dà accesso anche a delle funzionalità extra).

Detto questo, per nascondere una colonna in un foglio di calcolo usando l’app ufficiale di Excel, devi scaricare quest’ultima dallo store del tuo dispositivo (es. Play Store su Android, App Store su iOS o Microsoft Store su Windows 10 Mobile), avviarla e aprire il file sul quale agire. Puoi aprire sia i file presenti sulla memoria interna del dispositivo che i file ospitati sui servizi di cloud storage supportati, ad esempio OneDrive, Dropbox o Google Drive (usando la scheda Apri).

Una volta selezionato il documento sul quale agire (o averne comandato la creazione di uno nuovo), fai tap sulla lettera corrispondente alla colonna da nascondere (in modo da selezionarla tutta), dopodiché effettua un secondo tap sulla stessa e seleziona la voce Nascondi dal menu che compare sullo schermo. Se non vedi subito la voci “Nascondi” nel menu a schermo, scorri quest’ultimo usando l’apposita freccia che va verso destra.

Successivamente, se vuoi mostrare nuovamente la colonna nascosta in precedenza, fai tap sulla lettera relativa a una colonna adiacente a quest’ultima (in modo da selezionarla per intero), esegui un secondo tap sulla stessa e seleziona la voce Scopri dal menu che si apre. Se non vedi subito la voci “Scopri” nel menu visualizzato a schermo, scorri quest’ultimo usando la freccia che va verso destra.

Tutte le modifiche effettuate al file verranno salvate automaticamente in quest’ultimo. In caso di creazione di un nuovo documento, per salvarlo, pigia sull’icona della freccia collocata in alto a sinistra.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.