Come sentire il microfono nelle casse

0
15
Come sentire il microfono nelle casse


Le persone che chiami su Skype dicono tutte di sentire dei disturbi nel suono proveniente dal microfono del tuo PC, così hai deciso di indagare sulla cosa e capire se la situazione è risolvibile o se è arrivato il momento di comprare un nuovo microfono. Il problema, però, è che non riesci a sentire l’audio proveniente dal tuo microfono nelle casse del PC.

Da questo si evince che il microfono è rotto? No, nella maniera più assoluta. Si evince solo che hai Windows o macOS configurato in modo da non sentire il suono del microfono nelle casse e che, evidentemente, non sai ancora come sentire il microfono nelle casse del computer. Che ne dici di imparare ora come si fa?

Ti assicuro che si tratta di una procedura estremamente semplice da portare a termine e che, indipendentemente dalla versione di Windows o macOS che utilizzi, riuscirai a fare tutto in una manciata di minuti, anzi, di secondi. Devi solo ritagliarti un po’ di tempo libero, leggere con attenzione le indicazioni che sto per darti e metterle in pratica. In questo modo scoprirai se c’è davvero qualcosa che non va con il microfono che utilizzi sul tuo PC. Incrocio le dita per te!

Indice

Sentire il microfono nelle casse con Windows

Se sei d’accordo, direi di cominciare questo tutorial su come sentire il microfono nelle casse da Windows, parlando delle varie versioni del sistema operativo Microsoft (le quali prevedono passaggi leggermente diversi per raggiungere lo scopo). Individua, dunque, l’edizione di Windows installata sul tuo computer tra quelle elencate di seguito e segui le mie indicazioni per attivare l’ascolto del microfono tramite le casse del PC.

Windows 10

Come sentire il microfono nelle casse su Windows 10

Se hai un computer equipaggiato con Windows 10, il primo passo che devi compiere è cliccare sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e selezionare l’icona dell’ingranaggio dal menu che compare, in modo da accedere al menu Impostazioni del sistema.

Nella finestra che si apre, fai clic sull’icona Sistema, seleziona la voce Audio dalla barra laterale di sinistra e scorri la schermata che si apre. Clicca, quindi, sulla voce Proprietà dispositivo che si trova nella sezione Scegli dispositivo di input e si aprirà al finestra per regolare le proprietà del microfono attualmente in uso sul PC.

Adesso, seleziona la scheda Ascolto, apponi il segno di spunta accanto alla voce Ascolta il dispositivo e pigia sul pulsante Applica. Da questo momento in poi, dovresti poter riuscire ad ascoltare il suono del microfono tramite le casse del computer.

Qualora così non fosse, torna nella finestra con le proprietà del microfono, seleziona la scheda Livelli e alza il livello del volume del dispositivo usando l’apposita barra di regolazione. Se nemmeno così la situazione si risolve, torna nel menu Impostazioni > Sistema > Audio di Windows 10 e verifica che nel menu a tendina Scegli dispositivo di input ci sia selezionato effettivamente il microfono che stai utilizzando, altrimenti selezionalo tu.

Adesso dovresti essere finalmente in grado di ascoltare il microfono nelle casse del computer. In caso contrario, mi spiace, ma molto probabilmente il microfono che stai utilizzando ha effettivamente dei problemi e va sostituito. Come ultima spiaggia, prova a verificare il corretto collegamento del dispositivo al computer (se si tratta di un microfono esterno o di cuffie con microfono) e la corretta installazione dei relativi driver.

Se non sai dove reperire i driver per il tuo microfono, prova a cercare [modello microfono] driver su Google e a scaricare i driver dal sito ufficiale del produttore (non rivolgerti a siti esterni o potresti rischiare di imbatterti in qualche malware!) oppure prova a seguire le indicazioni presenti nel mio tutorial sui programmi per driver mancanti. Se stai usando delle cuffie wireless con microfono, invece, potrebbe tornarti utile il mio tutorial su come collegare le cuffie Bluetooth al PC.

Versioni precedenti di Windows

Utilizzi Windows 7? Tutto quello che devi fare è cliccare con il pulsante destro del mouse sull’icona dell’altoparlante che si trova nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows) e selezionare la voce Dispositivi di registrazione dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, fai doppio clic sull’icona del Microfono, recati nella scheda Ascolto, metti il segno di spunta accanto alla voce Ascolta il dispositivo e clicca prima su Applica e poi su OK per due volte consecutive per salvare le impostazioni. Se il microfono è collegato al PC e funziona correttamente, a questo punto, dovresti poter sentire quello che dici dalle casse del PC (o dalle cuffie, se colleghi le cuffie al PC).

Se invece utilizzi ancora l’ormai obsoleto Windows XP (male! Si tratta di un sistema operativo altamente insicuro!), puoi ottenere lo stesso risultato facendo doppio clic sull’icona dell’altoparlante che si trova nell’area di notifica (accanto all’orologio di Windows). Nella finestra che si apre, seleziona la voce Proprietà dal menu Opzioni, metti il segno di spunta accanto alla voce Volume Mic e clicca sul pulsante OK per far comparire l’audio del microfono nella lista degli elementi di cui si può regolare il volume.

A questo punto, non ti rimane che togliere il segno di spunto dalla voce Disattiva collocato sotto la dicitura Volume Mic nel pannello di controllo del volume, regolare il livello del volume come vuoi e dovresti poter sentire l’audio del microfono nelle casse del PC (o nelle cuffie).

Nel caso in cui le procedure appena illustrate non ti avessero consentito di attivare l’ascolto del microfono tramite le casse del PC, torna nella finestra per la gestione dei dispositivi di registrazione, seleziona il microfono attualmente in uso sul computer e clicca sul pulsante Predefinito, in modo da renderlo predefinito. Dopodiché fai doppio clic sul suo nome, seleziona la scheda Livelli nella finestra che si apre e porta l’indicatore del volume verso destra, in modo da aumentare il volume di uscita del microfono.

Se nemmeno questi accorgimenti hanno avuto l’effetto desiderato, prova a verificare il collegamento fisico del microfono al computer e (se si tratta di un apparecchio esterno) e la corretta configurazione dei driver. A tal proposito, potrebbe tornarti utile il mio tutorial sui programmi per driver mancanti, in cui ti ho segnalato software e procedure per trovare i driver mancanti sul computer. Se, invece, stai usando delle cuffie wireless con microfono integrato, potrebbe tornarti utile la mia guida su come collegare le cuffie Bluetooth al PC.

Sentire il microfono nelle casse con Mac

Hai un Mac? In questo caso, le cose si fanno leggermente più complicate, in quanto macOS non prevede una funzione nativa, come quella di Windows, che consente di sentire il microfono nelle casse del computer. Ciò che devi fare, dunque, è rivolgerti ad alcune applicazioni, sia di default che prodotte da terze parti, e usare queste ultime per ascoltare l’audio che proviene dal microfono. Ecco spiegato tutto in dettaglio.

QuickTime Player

QuickTime Player

QuickTime Player, il media player incluso “di serie” in tutte le versioni di macOS, è in grado di creare registrazioni audio, registrazioni video e registrazioni dello schermo. Grazie alla sua funzione di registrazione del suono, permette anche di ascoltare il microfono tramite le casse del Mac.

Per utilizzare la funzione di registrazione audio di QuickTime Player, avvia quest’ultimo tramite la sua icona presente nel Launchpad (nella cartella Altro) oppure cercandolo in Spotlight e scegli l’opzione Nuova registrazione audio dal menu File, che si trova in alto a sinistra.

Se necessario, rispondi OK alla richiesta di accesso al microfono da parte del programma e sposta leggermente in avanti l’indicatore del volume, che si trova in fondo alla schermata di QuickTime comparsa sullo schermo. A questo punto, dovresti già riuscire a sentire il suono del microfono tramite le casse del computer.

Se c’è un disturbo e/o un riverbero eccessivo, recati in Preferenze di sistema (l’icona dell’ingranaggio situata sulla barra Dock), seleziona l’icona Suono, vai nella scheda Ingresso, clicca sul nome del microfono attualmente in uso (es. microfono interno) e diminuisci il valore del Volume di ingresso, usando l’apposito indicatore.

Audio Monitor (MTCoreAudio)

MTCoreAudio

Se QuickTime Player non ti ha soddisfatto, puoi provare l’applicazione Audio Monitor inclusa nel pacchetto di MTCoreAudio, un framework che permette di interagire in maniera molto interessante con le librerie audio di macOS e, ad esempio, attivare la riproduzione del suono del microfono tramite le casse del computer.

Per scaricare il software, che è completamente gratuito, collegati a questa pagina Web e clicca sul link disk image, che si trova in alto. Al termine del download, apri il pacchetto dmg che hai ottenuto, trascina Audio Monitor nella cartella Applicazioni di macOS e avvia il programma, facendo clic destro su di esso e selezionando la voce Apri per due volte consecutive (quest’operazione, necessaria solo al primo avvio, consente di bypassare le restrizioni di macOS nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati).

A questo punto, assicurati che nel menu Input di Audio Monitor sia selezionato il tuo microfono (altrimenti selezionalo tu), verifica che le barre relative al volume di output (in fondo alla finestra) siano spostate sulla destra e clicca sul pulsante Play Through per cominciare a sentire il microfono nelle casse del Mac.

In caso di riverbero eccessivo o altri disturbi, controlla le impostazioni del suono in Preferenze di sistema come ti ho spiegato nel capitolo del tutorial dedicato a QuickTime Player.

Altre possibili soluzioni

Come sentire il microfono nelle casse del Mac

Nonostante tu abbia provato le soluzioni illustrate in precedenza in questo tutorial, non sei riuscito a sentire il microfono tramite le casse del Mac? In questo caso, ti consiglio di andare in Preferenze di sistema, selezionare l’icona Suono, poi la scheda Ingresso e assicurati che ci sia selezionato effettivamente il microfono che intendi utilizzare per ascoltare la tua voce.

Dopodiché verifica attentamente il collegamento fisico tra il computer e il microfono (se si tratta di un apparecchio esterno) e, se stai usando un paio di cuffie Bluetooth con microfono integrato, assicurati che il Bluetooth sia attivo e il dispositivo correttamente configurato tramite quest’ultimo: a tal proposito, potrebbe esserti utile la lettura dei miei tutorial su come attivare il Bluetooth su Mac e come collegare le cuffie Bluetooth al computer.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.