Come sintonizzare il decoder |

0
10
Come sintonizzare il decoder |


Hai appena acquistato un nuovo decoder digitale terrestre ma non sai come configurarlo? Ci sono alcuni canali del digitale terrestre che non riesci a visualizzare e vorresti sapere come sintonizzarli senza riconfigurare il decoder da zero? Posso darti una mano, se vuoi.

Con la guida di oggi, scopriremo insieme come sintonizzare il decoder del digitale terrestre o della pay TV satellitare in modo da vedere correttamente tutti i canali senza perdite di tempo o spese inutili. Posso assicurarti che è un vero e proprio gioco da ragazzi, molto più di quel che tu possa immaginare. Hai solo bisogno di qualche minuto libero tutto per te e di un minimo di attenzione e di concentrazione.

Allora? Sei pronto a cominciare? Si? Grandioso. Suggerisco di non temporeggiare oltre e di cominciare subito a metterci al lavoro. Posizionati bello comodo dinanzi il tuo fido TV, concentrati sulla lettura di quanto riportato qui di seguito e metti in pratica le mie istruzioni sul da farsi. Alla fine, vedrai, potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso. Sono pronto a scommetterci!

Indice

Sintonizzare il decoder per il digitale terrestre

Ti interessa capire come fare per sintonizzare il decoder collegato al tuo televisore in modo tale da riuscire a visualizzare correttamente i canali del digitale terrestre? Allora mettiti in pratica le istruzioni sul da farsi che trovi qui sotto. Ti anticipo subito che in base a quelle che sono le tue personalissime esigenze e preferenze puoi compiere quest’operazione in maniera automatica oppure manuale. A te la scelta!

Scansione automatica

Se ti interessa scoprire come sintonizzare il decoder del digitale terrestre in maniera automatica, il primo fondamentale passo che devi compiere, nel caso in cui non avessi già provveduto a farlo, è quello di collegare l’apparecchio all’alimentazione elettrica e poi al televisore. Per riuscirci, devi inserire il cavo dell’antenna nell’ingresso RF in del decoder ed il cavo scart sul retro del decoder e del televisore, nella presa dedicata. Successivamente accendi il decoder ed anche il TV.

Fatto ciò, afferra il telecomando del decoder, schiaccia il tasto Menu presente sullo stesso, seleziona, servendoti dei tasti direzionali, la voce Installazione, quella Configurazione oppure quella Impostazioni tramite il menu che compare su schermo e scegli l’opzione relativa alla  scansione automatica.

Se nel fare ciò ti viene chiesto digitare la password di protezione, fallo usando i tasti numerici del telecomando. Se non hai già provveduto a configurarla, potrebbe esserti richiesto di farlo al momento impostandone una a piacere. In caso contrario, digita quella da te settata in precedenza oppure prova con quella di default, che generalmente è 0000 (se non funziona, da’ uno sguardo sul manuale utente dell’apparecchio per scoprire quella corretta).

Successivamente recati nel menu per avviare la ricerca e pigia su OK per effettuare la memorizzazione dei canali sul decoder. Nel giro di pochi minuti, dovresti vedere la lista dei canali TV (e delle radio) popolarsi automaticamente.

A procedura completata, un apposito avviso su schermo ti informerà del fatto che l’operazione è stata portata a termine. Qualora durante la sintonizzazione dovessero essere rilevati dei conflitti tra canali, per poter far fronte alla cosa ti basterà seguire la semplice procedura guidata che ti viene prostata in automatico. Quello che essenzialmente devi fare è selezionare l’emittente da rimuovere tra quelle che vengono elencate.

Nota: Poiché ogni decoder ha un menu di configurazione differente a seconda della marca e del modello, le indicazioni relative alle voci dei menu che ti ho appena fornito potrebbero risultare leggermente differenti rispetto a quanto da te visualizzato o comunque potrebbero non essere precise al 100%.

Scansione manuale

Se non riesci a vedere solo determinati canali, e quindi vuoi sintonizzare soltanto quelli sul tuo decoder evitando di riconfigurare il tutto, puoi eseguire la scansione manuale delle frequenze. Riuscirci è facilissimo ma, ovviamente, hai in primo luogo bisogno di reperire le frequenze corrette per i canali.

Se non sai quali frequenze cercare, sul sito Internet DTTI trovi l’elenco di tutti i canali regione per regione. Per servirtene, collegati alla pagina iniziale del portale e seleziona il nome della tua regione da quest’ultima. Dopodiché clicca sul nome esatto della tua città e vedrai comparire l’elenco completo con i canali e le frequenze del digitale terrestre. Individua dunque i canali di tuo interesse e prendi nota delle relative frequenze.

Adesso sei finalmente pronto per passare all’azione vera e propria! Assicurati che il decoder sia collegato al TV (ed in caso contraro rimedia subito mettendo in pratica le indicazioni sul da farsi che ti ho fornito nel passo precedente, quando ti ho spiegato come effettuare la scansione automatica dei canali) e che entrambi gli apparecchi siano accesi.

Dopodiché afferra il telecomando del decoder e schiaccia il tasto Menu. Successivamente seleziona, usando i tasti direzionali, il menu Installazione, quello Configurazione oppure quello Impostazioni.

Anche in tal caso, se nel fare ciò ti viene chiesto di inserire la password di protezione, fallo usando i tasti numerici del telecomando. Se non l’hai già configurata, potrebbe essere necessario farlo al momento impostandone una a piacere. In caso contrario, digita quella da te settata in precedenza oppure prova con quella di default, che di solito è 0000 (se non funziona da’ uno sguardo sul manuale utente dell’apparecchio per scoprire quella corretta).

In seguito, scegli l’opzione relativa alla scansione manuale oppure alla scansione canale, imposta la frequenza da ricercare ed avvia il processo di sintonizzazione dei canali che prima non si vedevano. Nel giro di pochi istanti dovesti riuscire a risolvere.

Nota: Considerando che ogni decoder ha un menu di configurazione diverso in base alla marca ed al modello, le indicazioni relative alle voci dei menu che ti ho fornito poc’anzi potrebbero risultare leggermente diverse rispetto a quanto da te visualizzato o comunque non precise al 100%.

Sintonizzare il decoder per la Pay TV

Disdire Sky modulo

Vuoi sapere come sintonizzare il decoder delle pay TV satellitari (es. Sky)? A dire il vero, di solito non ce n’è bisogno, sono già pronti all’uso, ma nel caso in cui nel tuo condominio ci sia un’antenna centralizzata e il decoder sia collegato a quest’ultima, potrebbe essere necessario effettuarla per ricevere tutti i canali correttamente.

Per configurare il decoder della pay TV satellitare con un sistema satellitare centralizzato SMATV IF/IF, bisogna staccare il decoder dall’alimentazione elettrica per qualche secondo e poi riattaccarlo. Successivamente occorre quindi accendere il TV (nel caso in cui non avessi già provveduto a farlo), premere il tasto Menu del telecomando e selezionare l’opzione relativa alla configurazione del ricevitore.

Infine, bisogna recarsi nelle impostazioni relative al tipo di impianto utilizzato, selezionare la voce SMATV IF-IF ed avviare la ricerca dei canali. Anche in questo caso, la procedura dovrebbe andare a buon fine nel giro di pochi minuti.

Nota: Anche in tal caso, a seconda della Pay TV di riferimento e del modello di decoder impiegato le indicazioni relative ai menu dell’apparecchio che ti ho fornito poc’anzi potrebbero risultare leggermente differenti rispetto a quanto da te visualizzato su schermo.

In caso di problemi

Hai seguito pedissequamente le mie indicazioni su come sintonizzare il decoder ma non sei ancora riuscito nel tuo intento? In corso d’opra è sorto qualche intoppo e non hai la benché minima idea di come riuscire a far fronte alla cosa? Non ti preoccupare, forse posso esserti ancora d’aiuto.

Qui di seguito trovi indicate tutte quelli che sono le principali problematiche in cui è possibile incorrere in circostanze di questo tipo e come fare per risolvere.

  • Se il tuo problema è che non riesci a sintonizzare o visualizzare uno o più canali, controlla in primo luogo che il cavo dell’antenna sia inserito correttamente nel decoder dopodiché prova ad effettuare una nuova sintonizzazione. Valuta altresì il fatto che la cosa potrebbe essere riconducibile ad un guasto interno al decoder o al TV oppure ad un problema di segnale dovuto ad una cattiva fruizione degli impianti di trasmissione locali o alla tua antenna. In tal caso, per risolvere, ti suggerisco vivamente di rivolgerti ad un esperto del mestiere (un antennista, insomma) che sicuramente potrà fornirti tutto il supporto i cui hai bisogno. Volendo, potresti anche cimentarti tu nel cercare di sistemare l’orientamento dell’antenna del TV, seguendo le indicazioni che ti ho fornito nel mio tutorial su come orientare antenna TV. Ci tengo però a fari presente sin da subito che la procedura da intavolare non è affatto semplice, almeno non per chi non ha esperienze in fatto di installazione di impianti televisivi. Per cui, mi raccomando, seguila solo se ti senti sicuro di ciò che stai per fare, alimenti desisti e lascia pure che il “lavoro sporco” lo faccia un tecnico.
  • Se il tuo problema è che il decoder ha smesso di funzionare, è praticamente inutile scriverlo: devi comperane uno nuovo o valutare l’acquisto di un TV di ultima generazione che lo integri “di serie”. Nel primo caso, ti suggerisco la lettura della mia guida su quale decoder digitale terrestre comprare, mentre nel secondo ti invito a leggere la mia guida all’acquisto dedicata propio ai televisori.
  • Se il tuo problema è che uno o più canali non risultano essere ordinati correttamente, puoi facilmente rimediare alla cosa organizzandoli tu mediante le impostazioni del menu del decoder. Alcuni apparecchi includono anche delle opzioni ad hoc per disporli in ordine alfabetico ed in altri ordini personalizzati. Se non sai come fare e vuoi scoprire in che modo procedere, leggi il mio tutorial su come ordinare i canali TV mediante il quale ho provveduto a fornirti tutte le spiegazioni sul da farsi.
  • Se il tuo problema è che non sei ancora riuscito a trovare l’opzione per sintonizzare i canali del digitale terrestre nel menu del decoder, puoi cercare di reperire maggiori dettagli sul da farsi consultando il manuale utente dell’apparecchio generalmente annesso alla confezione di vendita del dispositivo. In alternativa, puoi visitare la sezione di supporto e assistenza del sito Internet dell’azienda che ha prodotto l’apparecchio ed eseguire il download del manuale utente in formato digitale da li o, ancora, puoi collegarti al sito Internet ManualsOnline, che raccoglie i manuali utente di numerose tipologie di apparecchi, ed effettuare la tua ricerca nel database di quest’ultimo.
  • Se il tuo problema è che hai provato sintonizzare il decoder della Pay TV ma non riesci a vedere nulla o ci sono problemi di sintonizzazione, prova a metterti in contatto con il relativo servizio assistenza. Così facendo, dovresti riuscire a ricevere il supporto di un tecnico per configurare correttamente il decoder. Se utilizzi Sky, puoi leggere il mio tutorial su come contattare Sky per scoprire in che modo procedere. Valuta poi il fatto che il problema potrebbe essere riconducibile ad un cattivo orientamento della parabola satellitare. In tal caso, puoi sempre rivolgerti al servizio clienti della Pay TV di riferimento oppure puoi provare a fare tutto da solo leggendo il mio post su come puntare la parabola satellitare.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.