Come tagliare una foto online

0
11


Hai la necessità di tagliare alcune foto da postare sui social network ma, non essendo un grande esperto nell’uso dei software per il fotoritocco, non hai la più pallida idea di come procedere? Tranquillo, per un’operazione così semplice non bisogna necessariamente rivolgersi a Photoshop, GIMP e altri programmi di fotoritocco simili. Qualora non lo sapessi, esistono infatti dei servizi online che permettono di ottenere risultati più che apprezzabili senza installare programmi sul PC.

Ne esistono davvero tantissimi: sono utilizzabili da tutti i principali browser Web (senza installare alcun software aggiuntivo sul PC) e, in molti casi, senza dover affrontare alcuna procedura di registrazione. E ti dirò di più: la stragrande maggioranza di questi servizi sono gratuiti al 100%. Insomma, ormai dovresti averlo capito: vale la pensa scoprire come tagliare una foto online mediante questo genere di soluzioni.

Dai, non perdiamo altro tempo prezioso e mettiamoci subito al lavoro! Sei pronto per iniziare? Sì? Fantastico! Tutto ciò che devi fare è metterti bello comodo, prenderti tutto il tempo che ti occorre per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attuare le “dritte” che ti darò in relazione all’uso dei servizi online elencati di seguito. A me non resta altro da fare che augurarti buona lettura e, soprattutto, buon divertimento!

Indice

iLoveIMG

Una delle prime soluzioni che ti invito a provare per tagliare una foto online è iLoveIMG, un portale realizzato dagli stessi sviluppatori di iLovePDF, servizio per la modifica dei PDF online di cui ti ho parlato in molte altre guide presenti sul mio sito.

Questa applicazione Web, così come iLovePDF, è caratterizzata da un’interfaccia “pulita” che ne semplifica l’utilizzo. Inoltre, il servizio è gratuito e supporta tutti i principali formati di file grafici, come ad esempio quelli in formato JPG, PNG e GIF. Prima di illustrarti il suo funzionamento, però, ci tengo a fare alcune doverose precisazioni: pur essendo utilizzabile senza registrazione, creando un account gratuito su iLoveIMG è possibile modificare immagini aventi una dimensione massima di 90MB (anziché di soli 50MB); mentre abbonandosi alla versione Premium di iLoveIMG (a partire da 6 euro/mese) è possibile spostare questo limite a 1GB per file e avere tantissimi altri vantaggi elencati su questa pagina.

Detto ciò, passiamo all’azione! Per usare iLoveIMG, collegati alla sua home page, pigia sul pulsante Ritagliare immagine (l’icona delle forbici situata in alto) e poi fai clic sul bottone azzurro Seleziona immagini per scegliere la foto che hai intenzione di ritagliare o, in alternativa, trascinala direttamente vicino alla scritta rilascia le immagini qui. Se, invece, vuoi agire su foto salvate su Google Drive o Dropbox, pigia sulle rispettive icone dei servizi in questione per accedere ai file salvati in cloud.

Una volta che hai effettuato l’upload della foto sulla quale hai intenzione di agire, devi usare l’editor che compare a schermo per ritagliare l’immagine: sposta, quindi, il rettangolo con il perimetro azzurro nella posizione desiderata o, se preferisci, muovilo utilizzando i comandi presenti nel menu laterale di destra, chiamato Opzioni di ritaglio.

Come puoi notare, la porzione di foto che verrà eliminata dopo il ritaglio è meno satura: se sei soddisfatto del risultato finale mostratoti nell’anteprima, pigia sul pulsante azzurro Ritagliare immagine posto in basso a destra e attendi il download del file di output, che dovrebbe avvenire in modo automatico nel giro di pochi secondi. Volendo, puoi anche condividere l’immagine su Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn pigiando sugli appositi pulsanti. Semplice, vero?

Cut My Pic!

Un altro servizio che ti consiglio di provare per ritagliare le foto online è Cut My Pic!, che consente di tagliare qualsiasi foto in pochi clic e di applicare vari effetti a queste ultime. Il suo funzionamento è molto semplice: si effettua l’upload della foto che si vuole tagliare, si decidono le opzioni di ritaglio che si desidera applicare all’immagine e poi si effettua il download del file di output.

Per tagliare un’immagine con Cut My Pic!, collegati dunque alla sua pagina iniziale e pigia prima sul pulsante Sfoglia/Scegli file e poi su GO!, in modo da selezionare l’immagine da tagliare. Nella pagina che si apre, clicca sui pulsanti che vedi a schermo per utilizzare gli angoli arrotondati (Round Corners), aggiungere l’ombreggiatura (Add Shadow Effect) e così via.

Dopo aver eventualmente selezionato queste e altre opzioni di ritaglio, puoi finalmente procedere al taglio vero e proprio della foto: scorri fino in fondo la pagina, e utilizza i pallini arancioni per modificare il rettangolo di ritaglio di Cut My Pic! e, dopo aver selezionato le varie opzioni riguardanti il ritaglio e la modifica della foto, pigia sul pulsante PREVIEW per visualizzare l’anteprima dell’immagine di output che hai ottenuto. Se desideri tracciare un quadrato perfetto, ricordati di selezionare l’opzione 1:1 dall’apposito menu.

Quando avrai terminato di applicare le opzioni di ritaglio all’immagine e sarai soddisfatto del lavoro fatto, pigia sul bottone DONE! e, nella pagina che si apre, clicca sull’icona del floppy disk collocata in basso per salvare il file in locale o, se preferisci condividere l’immagine su Facebook, Twitter o via email, pigia sugli appositi pulsanti presenti sotto la foto. Semplice, vero?

Picture Resizer

Se le soluzioni che ti ho indicato nei paragrafi precedenti non ti hanno pienamente soddisfatto, ti consiglio di provare Picture Resizer, un’applicazione Web che, come suggerisce il suo stesso nome, permette di ridimensionare e ritagliare le foto e anche applicarvi vari effetti. Scopriamo subito come utilizzarla al meglio.

Tanto per cominciare, collegati alla pagina principale di Picture Resizer, pigia sul pulsante Browse, seleziona l’immagine che vuoi modificare e poi clicca sul bottone giallo Continue (Resize, Crop & Special Effect). Nella pagina che si apre, tieni premuto il tasto sinistro del mouse e traccia il rettangolo di selezione per delimitare l’area dell’immagine che vuoi mantenere e quella che vuoi eliminare dopo il ritaglio. Se desideri tracciare un quadrato perfetto, ricordati di tenere premuto il tasto Shift della tastiera mentre effettui la selezione.

Dopo aver tracciato la porzione della foto che desideri ritagliare, scegli se ruotare l’immagine, selezionando una delle opzioni presenti nel riquadro Rotate Menu; se vuoi ridimensionarla, usando il menu Resize Your Picture, e seleziona una delle opzioni disponibili (es. No change per non ridimensionarla;  25% smaller, per rimpicciolirla del 25% e così via).

Come ti dicevo poc’anzi, Picture Resizer permette anche di applicare degli effetti speciali alle foto: per selezionarne uno, non devi fare altro che passare con il cursore del mouse su di esso e applicarlo mettendo il segno di spunta nella sezione Choose Special Effect (optional). Per concludere, seleziona il formato in cui esportare il file di output (JPG, PNG, etc.) dal menu Save As, pigia sul bottone I’m Done, Resize My Picture! e clicca su Save to Disk per scaricare l’immagine sul computer.

Altri siti per tagliare una foto online

Nessuno dei servizi elencati nei paragrafi precedenti ti ha pienamente soddisfatto? Vorresti sapere se ci sono altri servizi per tagliare una foto online? Beh, allora sono sicuro che gradirai l’elenco di servizi Web alternativi a quelli che ti ho già segnalato presente qui sotto.

  • Photopea — è un’applicazione Web gratuita che è famosa per la sua interfaccia molto pulita, ben organizzata e allo stesso tempo ricca di funzionalità che la rendono una delle migliori soluzioni per il photo editing online. Funziona senza registrazione e, soprattutto, senza installare plugin aggiuntivi nel browser.
  • Photoshop Express Editor — si tratta del servizio online sviluppato da Adobe che permette di utilizzare alcune funzioni di Photoshop direttamente nel browser. Integra vari strumenti per tagliare e modificare immagini, ma permette di lavorare soltanto su file in formato JPEG e richiede l’uso di Adobe Flash Player per funzionare.
  • Pixlr Editor — è servizio online per il fotoritocco il cui funzionamento non si discosta molto da quello dei servizi citati nelle righe precedenti. Anch’esso richiede l’utilizzo di Adobe Flash Player per funzionare.
  • FotoFlexer — questo servizio Web permette non solo di ritagliare le proprie foto, ma anche di ridimensionarle, editarle tramite l’applicazione di filtri ed effetti vari e molto altro ancora. Per funzionare, FotoFlexer necessita dell’utilizzo di Adobe Flash Player.



Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.